L’origine del GRUPPO FOLK VIGGIANESE risale ai primi anni Settanta ad opera di alcuni appassionati di musica e canti popolari di Viggiano, forti di una antichissima tradizione popolare legata al nobile strumento dell’arpa. “Ho l’arpa al collo, son viggianese tutta la Terra è il mio paese!”. Recita così, infatti, “La ballata del Viggianese” del poeta Pier Paolo Parzanese.

Nel 1986 il Gruppo Folk Viggianese si costituisce come Associazione con atto pubblico del Notaio Omero Vomero.

Accanto alla “cultura intellettuale” esiste, per fortuna, e con pari dignità ed importanza alimentata dal folklore locale, la “cultura della tradizione popolare”.

Tale “cultura”, collettiva e basilare, affonda le sue radici nell’antica storia dei popoli, storia che, con una punta d’orgoglio, viene tramandata di padre in figlio fino ai nostri giorni, anche attraverso costumi, canzoni, balli e musiche.

Quindi, è ben comprensibile il motivo dell’esistenza a Viggiano (che di storia ne ha tanta), al fine di non far perdere nei meandri della memoria una certa tradizione locale, di un valido e ben affiatato gruppo folklorico che, attraverso i suoi splendidi costumi, le antiche canzoni popolari, i balli e le sonate, faccia conoscere di questo rinomato centro lucano la ricca cultura popolare di altri tempi.

Attualmente il Gruppo Folk Viggianese è costituito da circa cinquanta componenti di cui 25 appartenenti al Gruppo più grande, 18 a quello dei piccoli fino ad età di 13-14 anni e 7 al gruppo strumentale.

Lo spettacolo che viene offerto è schietto e genuino e si basa esclusivamente su passi di danza e canzoni originali che affondano la loro radice nella cultura popolare viggianese e nella civiltà pastorale del popolo lucano.


| le canzoni | gli strumenti | scrivici |

Tutto il materiale inserito in queste pagine è di proprietà esclusiva del

Gruppo Folk Viggianese - LU CHICCHIRICHI' ®

qualsiasi tipo di riproduzione sarà perseguita secondo i termini di legge